Passa ai contenuti principali

The Very Best of Enya: chart position

TVBoE2
Sono ormai passati quasi due mesi dall’uscita del The Very Best of Enya. Nonostante una promozione limitata ad alcuni paesi e - a nostro parere - non molto incisiva, entrambe le versioni dell’album stazionano ai primi posti nella classifica americana di Billboard.com (dove l’album è uscito il 1 dicembre scorso). Infatti nella sezione New Age Albums le due versioni (19* e 22 tracce) questa settimana occupano rispettivamente la #1 e la #2 (sotto, a sinistra, uno screenshot). Davvero un ottimo risultato tenendo conto del fatto che si tratta di due album – e per la precisione di due raccolte - della stessa artista. Diverso l’andamento nelle altre classifiche di Billboard.com: nella Billboard 200 l’album (solo la versione a 19* tracce) dopo aver esordito alla #55 si trova attualmente alla #147 (la settimana precedente era alla #135); nella European Albums, nel quale l’album è presente invece da 8 settimane, è alla #25 (la settimana precedente era alla #22). Ma passiamo ora alle vendite: attualmente, secondo quanto riportato da Wikipedia nella pagina dedicata al The Very Best of Enya, l’album ha venduto 561.000 copie ottenendo il disco di platino in Polonia e Nuova Zelanda e quello d’oro in Belgio, Giappone, e Regno Unito (si veda screenshot a destra).
* la versione americana contiene il bonus track Oíche chiúin (Chorale).
New Age Albums I Billboard_com' - www_billboard_com_charts_new-age-albums#_charts_new-age-albums The Very Best of Enya - Wikipedia, the free encyclopedia' - en_wikipedia_org_wiki_The_Very_Best_of_Enya

Fonti: Billboard.com, Wikipedia

Commenti

Post popolari in questo blog

Celebrazione del 30° anniversario di Shepherd Moons

  Ieri pomeriggio la pagina FB ufficiale ha dato notizia della celebrazione per oggi del 30° anniversario dall'uscita dell'album Shepherd Moons (1991) .  Come già avvenuto l'anno scorso per il 20° anniversario A Day Without Rain (2020)  la celebrazione avverrà sul canale ufficiale della cantante  EnyaTV (YouTube)  con un "watch party" che prenderà avvio dalle ore 14:30 BST (British Summer Time, le ore 15:30 in Italia).  Nell'annuncio, che trovate subito sotto, non si è fatta menzione su ciò che verrà mostrato; probabilmente si tratterà dei video relativi ai singoli estratti dall'album quali  Caribbean Blue  (1991),  How Can I Keep from Singing?  (1991)  Book of Days  (1992) e  Marble Halls  (1994) e forse nella pubblicazione di materiale inedito.  Link diretto all'evento su YouTube Enya - Shepherd Moons 30th Anniversary Watch Party Fonti:  Enya (official FB page) ,  EnyaTV (YouTube)

The Very Best of Enya su vinile

Il vinile, doppio, del  The Very Best of Enya è in preordine su  Amazon.com ,  Elusive Disc  e  Music Direct . La data di pubblicazione è il 19 maggio prossimo - salvo sempre possibili modifiche - ed è la stessa per i vinili di A Day Without Rain e Amarantine  (per maggiori info vi rimandiamo al post  A Day Without Rain e Amarantine su vinile ). La versione in vinile contiene 19 tracce, tra cui la bonus track Oíche chiúin (Chorale) ; la traccia in questione era stata inclusa nella versione standard del CD rilasciato nel 2009 e destinata solo all'edizione canadese, statunitense e inglese ( The Very Best of Enya (2009) ). Link diretti: Amazon.com : The Very Best of Enya  (prezzo: $ 20.74 pari a € 19.53* più spese di spedizione)  Elusive Disc : The Very Best of Enya  (prezzo: $ 22.99 pari a € 21.65* più spese di spedizione)  Music Direct : The Very Best of Enya   (prezzo: $ 22.99 pari a € 21.65* più spese di spedizione) * totale euro al cambio odierno Fonti: Ama

Il video "ufficiale" di Watermark

Nel pomeriggio di ieri alle ore 17:30 (ora locale italiana) sul canale ufficiale  YouTube   di Enya  è stato pubblicato il video "ufficiale" di Watermark . Siamo rimasti un po' perplessi - come del resto molti fan di lunga data - del rilascio di questo video. Era davvero necessario fare un video a 33 anni dalla pubblicazione dell'album che ha reso celebre la cantante irlandese nel mondo? No, non era proprio il caso.  Il video mostra i bellissimi panorami della terra di smeraldo girati mediante l'ausilio di un drone; fin qui tutto bene senonché si è deciso di utilizzare come effetto di transizione l'effetto pittura già visto e abbondantemente utilizzato in Orinoco Flow , Caribbean Blue  e Book of Days . Nel video vengono inoltre mostrate cartine dell'Irlanda (tra cui quella della contea del  Donegal , la contea originaria della famiglia di Enya ) e questo ha subito rimandato al lyric video di May It Be .  Sarebbero bastate le sole immagini girate dal drone