Passa ai contenuti principali

1° compleanno di Sail Away

SA_Spring_iconSalve a tutti! Eccoci di nuovo qui per festeggiare insieme a voi il primo anno di vita del blog dedicato alla nostra (e vostra) Enya. E’ passato un anno da quando il sottoscritto – dopo la parentesi con il blog dedicato all’album And Winter Came… – ha deciso di intraprendere questa nuova avventura. Il tutto non sarebbe stato possibile senza l’aiuto del mio amico e collaboratore Willian che ringrazio. Qui in sintesi tutta la storia legata alla nascita di questo blog: dopo aver seguito per più di un anno tutto ciò che riguardava la promozione dell’album And Winter Came… e giudicata conclusa questa esperienza, pensai alla creazione di un nuovo blog che riguardasse Enya in toto. Decisi allora di portare avanti questa idea – anche se inizialmente non ero molto convinto sul da farsi – chiedendo a Willian (lettore del precedente blog) cosa ne pensasse e se gli sarebbe piaciuto partecipare. Dopo aver avuto risposta positiva iniziammo a pensare ad un nome; non ricordo bene quali furono gli altri nomi che Willian mi propose ma fin dal primo momento avevo in mente il nome Sail Away (che come volti di voi sapranno è l’altro nome con cui fu conosciuta Orinoco Flow). Dopo aver scelto il nome fu la volta di decidere l’apertura del nuovo blog; essendo in ritardo con i lavori riguardanti la grafica e con il template decidemmo di posticipare il tutto ad una data simbolica: il 21 marzo, primo giorno di primavera. La scelta di questa data fu essenziale per la grafica da utilizzare; a partire da quel momento abbiamo infatti sfruttato l’alternarsi delle stagioni per effettuare il cambio di grafica. Da li è venuto tutto il resto…
Ringraziamo i lettori del nostro blog e coloro che ci seguono su Facebook, YouTube e Twitter
Un ringraziamento particolare a Federico Casu (nostro sostenitore dagli inizi), Guido Panza e tutti gli amici del forum italiano Enya’s Castle, Sara Ramirez, Emanuele Quili, Juan Antonio e Anne Aufderheide.

Eros Ciappetta & Willian Rivera
Sail Away blog 1st anniversary

Commenti

  1. Muchas gracias por mencionarme en los agradecimientos! Me he sentido alagado.
    Felicidades por vuestro primer aniversario!
    Sois los mejores informadores del mundo de Enya.
    Lo que no sepais vosotros sobre Enya no lo sabe nadie.
    Muchas gracias por vuestro trabajo y por manternernos informados. Felicidades y que cumplais muchos mas!

    RispondiElimina
  2. Es un placer Juan Antonio! Gracias a ti por compartir tantos videos importantes de nuestra querida Enya, te lo agradecemos profundamente... Muchas gracias por tus buenos deseos! Un abrazo!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Celebrazione del 30° anniversario di Shepherd Moons

  Ieri pomeriggio la pagina FB ufficiale ha dato notizia della celebrazione per oggi del 30° anniversario dall'uscita dell'album Shepherd Moons (1991) .  Come già avvenuto l'anno scorso per il 20° anniversario A Day Without Rain (2020)  la celebrazione avverrà sul canale ufficiale della cantante  EnyaTV (YouTube)  con un "watch party" che prenderà avvio dalle ore 14:30 BST (British Summer Time, le ore 15:30 in Italia).  Nell'annuncio, che trovate subito sotto, non si è fatta menzione su ciò che verrà mostrato; probabilmente si tratterà dei video relativi ai singoli estratti dall'album quali  Caribbean Blue  (1991),  How Can I Keep from Singing?  (1991)  Book of Days  (1992) e  Marble Halls  (1994) e forse nella pubblicazione di materiale inedito.  Link diretto all'evento su YouTube Enya - Shepherd Moons 30th Anniversary Watch Party Fonti:  Enya (official FB page) ,  EnyaTV (YouTube)

The Very Best of Enya su vinile

Il vinile, doppio, del  The Very Best of Enya è in preordine su  Amazon.com ,  Elusive Disc  e  Music Direct . La data di pubblicazione è il 19 maggio prossimo - salvo sempre possibili modifiche - ed è la stessa per i vinili di A Day Without Rain e Amarantine  (per maggiori info vi rimandiamo al post  A Day Without Rain e Amarantine su vinile ). La versione in vinile contiene 19 tracce, tra cui la bonus track Oíche chiúin (Chorale) ; la traccia in questione era stata inclusa nella versione standard del CD rilasciato nel 2009 e destinata solo all'edizione canadese, statunitense e inglese ( The Very Best of Enya (2009) ). Link diretti: Amazon.com : The Very Best of Enya  (prezzo: $ 20.74 pari a € 19.53* più spese di spedizione)  Elusive Disc : The Very Best of Enya  (prezzo: $ 22.99 pari a € 21.65* più spese di spedizione)  Music Direct : The Very Best of Enya   (prezzo: $ 22.99 pari a € 21.65* più spese di spedizione) * totale euro al cambio odierno Fonti: Ama

Il video "ufficiale" di Watermark

Nel pomeriggio di ieri alle ore 17:30 (ora locale italiana) sul canale ufficiale  YouTube   di Enya  è stato pubblicato il video "ufficiale" di Watermark . Siamo rimasti un po' perplessi - come del resto molti fan di lunga data - del rilascio di questo video. Era davvero necessario fare un video a 33 anni dalla pubblicazione dell'album che ha reso celebre la cantante irlandese nel mondo? No, non era proprio il caso.  Il video mostra i bellissimi panorami della terra di smeraldo girati mediante l'ausilio di un drone; fin qui tutto bene senonché si è deciso di utilizzare come effetto di transizione l'effetto pittura già visto e abbondantemente utilizzato in Orinoco Flow , Caribbean Blue  e Book of Days . Nel video vengono inoltre mostrate cartine dell'Irlanda (tra cui quella della contea del  Donegal , la contea originaria della famiglia di Enya ) e questo ha subito rimandato al lyric video di May It Be .  Sarebbero bastate le sole immagini girate dal drone