Passa ai contenuti principali

Pubblicazione estiva per il nuovo album?

UnityUn post sibillino pubblicato la notte scorsa dal moderatore globale sul forum ufficiale sembrerebbe paventare questa ipotesi – sempre che non si tratti di un voluto depistamento. Mentre alcuni membri ragionavano sulle varie date di rilascio degli album di Enya, e sulla possibile data di uscita del nuovo, nella discussione si è inserito Nigel (il moderatore ufficiale) il quale ha scritto quanto segue:
November - December tends to be the norm since Shepherd Moons - I suspect the Christmas buying market may have something to do with timing. I've not heard any other reason why that time of year is preferred though. Of course it was obvious with an album like And Winter Came which was seasonal. Maybe there will be a northern summer release this time and it may be indication of the sound and style we can expect. 
Novembre – Dicembre tende ad essere la norma fin da Shepherd Moons - ho il sospetto che il mercato di acquisto di Natale può avere qualcosa a che fare con il periodo. Non ho però sentito nessun altro motivo per cui quel periodo dell'anno è preferito. Naturalmente era evidente con un album come And Winter Came che era stagionale. Forse ci sarà un’uscita estiva nordica boreale questa volta e potrebbe essere un’indicazione del suono e dello stile che ci possiamo aspettare.
Quindi il tanto e atteso album vedrebbe la luce l’estate prossima ponendo così fine alle pubblicazioni nell’ultimo trimestre dell’anno a cui eravamo abituati – e direi anche era ora! Cosa sta però a significare “…un’uscita estiva nordica boreale”? E’ davvero strana tale affermazione, ma buttandola lì potrei azzardarmi ad ipotizzare in due differenti uscite, una per l’emisfero boreale e una per quello australe, o una estiva e l’altra invernale (magari anche differenti musicalmente l’una dall’altra?). Altro dato interessante, secondo quanto riportato dal moderatore, è che il rilascio di nuovo materiale in tale periodo si rifletterebbe nel suono e nello stile; sarà quindi un album avente come tematica l’estate?
A mio parere Nigel, dietro la regia del Trio, con questo post ha voluto stuzzicare i membri del forum per tenere un po’ a freno l’ondata di malcontento – causata dall’assenza di notizie – che serpeggia al suo interno.
Il tempo ci dirà come andrà a finire, dopotutto alla prossima estate mancano solo 245 giorni…

Fonte: Unity

Commenti

Post popolari in questo blog

Celebrazione del 30° anniversario di Shepherd Moons

  Ieri pomeriggio la pagina FB ufficiale ha dato notizia della celebrazione per oggi del 30° anniversario dall'uscita dell'album Shepherd Moons (1991) .  Come già avvenuto l'anno scorso per il 20° anniversario A Day Without Rain (2020)  la celebrazione avverrà sul canale ufficiale della cantante  EnyaTV (YouTube)  con un "watch party" che prenderà avvio dalle ore 14:30 BST (British Summer Time, le ore 15:30 in Italia).  Nell'annuncio, che trovate subito sotto, non si è fatta menzione su ciò che verrà mostrato; probabilmente si tratterà dei video relativi ai singoli estratti dall'album quali  Caribbean Blue  (1991),  How Can I Keep from Singing?  (1991)  Book of Days  (1992) e  Marble Halls  (1994) e forse nella pubblicazione di materiale inedito.  Link diretto all'evento su YouTube Enya - Shepherd Moons 30th Anniversary Watch Party Fonti:  Enya (official FB page) ,  EnyaTV (YouTube)

The Very Best of Enya su vinile

Il vinile, doppio, del  The Very Best of Enya è in preordine su  Amazon.com ,  Elusive Disc  e  Music Direct . La data di pubblicazione è il 19 maggio prossimo - salvo sempre possibili modifiche - ed è la stessa per i vinili di A Day Without Rain e Amarantine  (per maggiori info vi rimandiamo al post  A Day Without Rain e Amarantine su vinile ). La versione in vinile contiene 19 tracce, tra cui la bonus track Oíche chiúin (Chorale) ; la traccia in questione era stata inclusa nella versione standard del CD rilasciato nel 2009 e destinata solo all'edizione canadese, statunitense e inglese ( The Very Best of Enya (2009) ). Link diretti: Amazon.com : The Very Best of Enya  (prezzo: $ 20.74 pari a € 19.53* più spese di spedizione)  Elusive Disc : The Very Best of Enya  (prezzo: $ 22.99 pari a € 21.65* più spese di spedizione)  Music Direct : The Very Best of Enya   (prezzo: $ 22.99 pari a € 21.65* più spese di spedizione) * totale euro al cambio odierno Fonti: Ama

Il video "ufficiale" di Watermark

Nel pomeriggio di ieri alle ore 17:30 (ora locale italiana) sul canale ufficiale  YouTube   di Enya  è stato pubblicato il video "ufficiale" di Watermark . Siamo rimasti un po' perplessi - come del resto molti fan di lunga data - del rilascio di questo video. Era davvero necessario fare un video a 33 anni dalla pubblicazione dell'album che ha reso celebre la cantante irlandese nel mondo? No, non era proprio il caso.  Il video mostra i bellissimi panorami della terra di smeraldo girati mediante l'ausilio di un drone; fin qui tutto bene senonché si è deciso di utilizzare come effetto di transizione l'effetto pittura già visto e abbondantemente utilizzato in Orinoco Flow , Caribbean Blue  e Book of Days . Nel video vengono inoltre mostrate cartine dell'Irlanda (tra cui quella della contea del  Donegal , la contea originaria della famiglia di Enya ) e questo ha subito rimandato al lyric video di May It Be .  Sarebbero bastate le sole immagini girate dal drone